Casa di John Knox, Edimburgo presbiteriana

di
John Knox's House © Andrea Lessona

John Knox's House © Andrea Lessona

Sul Royal Mile, la sua ombra cade lunga e stretta nel tratto inferiore di High Street. Con la scala esterna, il motto biblico e la meridiana adorna di una statua di Mosè, la casa di John Knox a Edimburgo è davvero un edificio particolare.

Costruita nel 1490, la struttura ospitò per pochi mesi soltanto il padre della riforma protestante scozzese. Almeno secondo fonti ufficiali. Alcuni altri, invece, dubitano addirittura che il predicatore abbia davvero soggiornato qui se non per morirvi.

Eppure, quando si entra al pian terreno della casa di John Knox, ora diventata museo, tutto lascia intendere che il religioso vi abitò – anche se per un breve tempo. In particolare nel periodo dell’assedio del castello durante le insurrezioni.

Fu quello un momento di profondi contrasti e cambiamenti, a Edimburgo come in tutta la Scozia. Cui Knox, col suo fervore iconoclasta, contribuì molto trasformando per sempre la religione della nazione.

La casa di John Knox ha interni minimalisti, quasi spogli – tipici di quel tempo e degli usi e costumi del riformatore protestante: gli stessi che volle fortemente imporre a tutto il proprio Paese.

Tra le pareti dell’abitazione che porta il suo nome, c’è una interessante esposizione di materiali illustrativi sulla vita e sulla carriera del predicatore presbiteriano. Di grande interesse e valore sono alcune prime edizioni dei libri che scrisse.

Al primo piano si può entrare nella sua stanza e sedersi a un tavolo rotondo dove indossare un vecchio cappello. Chi vuole, si fa fotografare nella stessa posizione e con lo stesso copricapo che si portava in quegli anni.

Dalla piccola finestra, si vede l’ombra della casa di John Knox cadere lunga e stretta nel tratto inferiore di High Street, sul Royal Mile.

Per approfondire:
Wikipedia

I commenti all'articolo "Casa di John Knox, Edimburgo presbiteriana"

Scrivi il tuo commento tramite

Loading Facebook Comments ...
Loading Disqus Comments ...